Boldini, De Nittis et les italiens de Paris, in mostra a Novara

0
224

Innamorarsi di Parigi non è mai stato così facile. Con le sue mille anime, i luoghi segreti, le piccole piazze romantiche e i tanti mercati, le grandi griffes di moda e le fanciulle timide, le dive e le femme fatale…E questa mostra  Boldini, De Nittis et les italiens de Paris,  in mostra al Castello di Novara fino al 7 aprile, descrive Parigi e suoi fermenti artistici del secolo scorso – la splendida stagione della Belle Epoque – in modo superbo. Oltre ai divi indiscussi Boldini e De Nittis, ci sono Corcos, Zandomeneghi ed una moltitudine di artisti italiani, ognuno con la propria pennellata personale sulla Ville lumiere.

Alla fine della Mostra, un bel lavoro fatto dagli allievi del Liceo Artistico Felice Casorati di Novara: le suggestioni di mercati, botteghe, goloserie  riprodotte in un percorso che porta alla gloria più famosa di Parigi: la Tour Eiffel.

Una mostra tutta da godere, davvero. E se dopo averla vista vi verrà voglia di fare un salto nella ville lumiere, qualche indirizzo imperdibile: il nuovo atelier di Christian Dior al numero 30 di avenue Montaigne, la pasticceria Les Petits Mitrons in rue Lepic a Pigalle e la strada più colorata del mondo, rue Cremieux. Ah, se volete farvi un aperitivo con i veri parigini, portatevi una bottiglia di champagne, due stuzzichini, un tavolino e due sedie in Place Dauphine: sarete di sicuro in buona compagnia!

Paris, toujours Paris!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here