Ricetta afrodisiaca: Pesce Spada all’arancia

0
71
Ricetta afrodisiaca: Pesce Spada all’arancia

Questa ricetta è a base di pesce spada, un cibo considerato dagli uomini di mare un potente afrodisiaco, forse anche per il modo in cui viene catturato: con l’utilizzo dell’arpione, simbolo di vigore e forza.

Come tutto il pesce azzurro, anche lo spada contiene fosforo, calcio e vitamina A, B, D, elementi fondamentali per una buona salute sessuale.

Ingredienti

Olio extravergine d’oliva, 3 cucchiai
Succo di 2 arance
Mezza cipolla di tropea a fettine
Un’arancia con gli spicchi pelati a vivo per decorare i piatti
Uvetta 2 cucchiai
Basilico 2 foglie
Menta 2 foglie
Sale, Pepe, Zucchero qb

Preparazione

Metti tutti gli ingredienti in una capiente padella e falli cuocere 5, 6 minuti a fuoco medio.

Aggiungi 2 fette di pesce spada tagliate a bocconcini e alza il fuoco a medio / alto; cuoci fino a ridurre la salsa e a cucinare il pesce, altri 6, 7 minuti.

Fai un letto di rucola nella metà del piatto, nell’altra metà metti gli spicchi d’arancia pelati a vivo; metti i bocconcini sopra la rucola, il sugo sopra il pesce, servi ben caldo.

Previous articleRicetta afrodisiaca: Pasta con Gamberi e Calamari
Next articleSimona Izzo e le sue tavole: anche la pausa pranzo è una festa
Eduardo Busatto
Eduardo Busatto, Edu per gli amici, brasiliano con nonni italiani. Nella vita ha fatto l’imprenditore e il giramondo, sempre alla ricerca di sapori forti e poco usuali, collezionando ingredienti e ricette dall’Argentina al Cile, dal Perù al Messico, alla Spagna alla Francia, fino ad arrivare qui ed essere colpito a fondo dalla sue radici: l’Italia. Così colpito che ha deciso di rimanere, iniziando un percorso culinario fra Veneto, Val d’Aosta, Piemonte, Emilia Romagna, Lazio, Sardegna. Il suo estro – e quello che contraddistingue i veri cuochi da chi sta semplicemente ai fornelli – è aprire il frigorifero e preparare la cena con quello che trova. Le sue sono ricette preziose, una fusione di culture con sempre un personalissimo tocco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here