‘A purpetta e mulignane’ – Polpette di melanzane

0
420

Se anche voi fate parte del #TeamMelanzaneAncheAColazione questa è la ricetta che fa per voi.

Non ci sono dosi! Sono sempre troppo poche! E come la cara amica ciliegia….”una tira l’altra”.

Prendete una melanzana media. Tagliatela a piccoli cubetti e lasciatela appassire in olio evo per 10/15 minuti. Ci sono 50 sfumature di impatto calorico per questa ricetta: i cubetti di mulignana potete friggerli (come fa mia madre da brava napoletana!), farli appassire in forno (180° per circa 20 minuti, conditi con olio e sale) o in microonde (per una melanzana di media grandezza bastano 3 minuti a massima potenza).

Una volta raffreddata aggiungete un uovo, un fettina di pane (60 g/80g) ammollata nell’acqua, uno spicchio d’aglio schiacciato, un paio di foglioline di menta fresca e 10/15 di basilico tritate finemente, provola a cubetti (100 gr può andar bene) e tanto grana e pecorino (50/60 g e ve la godrete).

Impastate insieme tutti gli ingredienti.  A Napoli si dice “chiù ce miette e chiù ce truove”. Io ne ho fatto il mio motto di vita! Quando poi si preparano le polpette questo detto antico è più sacro di ogni cosa al mondo! (A volte ci ho messo qualche oliva nera ed un paio di pomodorini secchi)

Se l’impasto dovesse risultare troppo molle da non permettervi di formare le polpette potrete aggiungere pane grattugiato oppure grana e pecorino grattugiato (se proprio volete esagerare)

Poi friggetele (qualcuno osa farle al forno ma ovviamente ha capito poco della vita!!!)

E allo frivere se sente l’addore!

Potete mangiarle tutte mentre le friggete o avere la decenza di farne arrivare qualcuna a tavola.

In questa foto le ho servite con un sugo stretto stretto e super profumato sul fondo del piatto ed una spolverata abbondante di pecorino grattugiato.

Sono buone anche il giorno dopo (se ci arrivano) e gradite da tutti i commensali a cui le ho proposte, grandi e piccini.

Potete accompagnarle con una bella insalata di pomodori freschi ed un pesto leggero di basilico o pistacchi.

Sono un piatto veloce, vegetariano e gustosissimo

Ps personalmente non aggiungo sale, la presenza dei formaggi in abbondanza le rende già saporite!

@a cucina do Sole di Titti De Simone

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here